Chi siamo

Il Cinecircolo Acquabella nasce dalla volontà di alcuni amici di far rinascere un punto di incontro tra gli appassionati di cinema che vogliono mettere in comune tempo ed espresienze nella zona di Milano chiamata per antica tradizione "Acquabella". Nei tempi passati in Piazzale Susa c'erano le risorgive, era campagna e lungo Via Sidoli passava la ferrovia sulla quale treni sferraglianti giungevano alla stazione di Porta Venezia.

Per le varie attività il Cinecircolo utilizza le strutture della "Sala della Comunità" della Parrocchia di S. Croce.

Aman Iman: l'acqua è vita

L'acqua riporta alle mente molte cose: frasi poetiche, cantici sacri, canzoni, purificazione battesimale.

Sulla nostra tessera trovate la frase in idioma Tuareg del Sahara "Aman Iman"che significa "L'acqua è vita", ma anche causa di morte se mal governata.

Alle fontane ci si può dissetare e chi è assetato di cinema può dissetarsi alla nostra fontana assistendo alle proiezioni organizzate dal Cineforum ed ai dibatti che ne seguono.

Cosa vogliamo

La nostre serate vogliono essere un'opportunita per di stare insieme, momenti di incontro e di confronto per aggregare, per scambiarci opinioni su problematiche attuali, per mettere in comune esperienze di vita, per portare quel desiderio di comunità che andiamo cercando.

Vogliono essere ancora momenti di cultura e di dialogo non solo sulla cinematografia ma anche sulle tematiche proposte dai film, che che evidenziano problematiche di vita vissuta: l'ascolto degli altri, la riflessione e il dibattito costituiscono il miglior modo di imparare.

Vogliamo che l'acqua della "nostra fontana" bagni tutti gli assetati di cinema.

Cosa facciamo

Oltre al cineforum, pezzo forte del Cinecircolo, nel corso dell'anno vengono programmate come momento di svago e di ritrovo, spettacoli teatrali, concerti, gite.

L'organizzazione è affidata a volontari e coinvolge chi è disponibile nel servizio accoglienze, nel commento dei film e nella proiezione delle pellicole in 35 mm.

Vedi anche

Home · Contatti
© Cinecircolo Acquabella 2010